Image
“Afro & Italia-America. Incontri e Confronti”

Nell'anno dedicato ad Afro Basaldella, inaugurato con la mostra sull'opera disegnativa allestita nella Galleria d’arte Moderna di Udine e nei Musei Civici di Pordenone, si aprirà il 25 novembre 2006, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, la grande mostra dedicata ad Afro e ai suoi rapporti con il contesto artistico italiano e americano.
La mostra, è curata da Luciano Caramel con la collaborazione di Isabella Reale e Gilberto Ganzer, rispettivamente direttori della Galleria d’Arte Moderna di Udine e dei Musei Civici di Pordenone e promossa dai Comuni di Udine e di Pordenone, con il sostegno dell'Assessorato al Turismo della Regione Friuli Venezia Giulia, la partecipazione dell'Archivio Afro, della Galleria d’Arte Moderna di Udine, dai Musei Civici di Pordenone e della Fondazione Antonio Mazzotta.
La mostra, che conterà su prestiti provenienti dai più importanti musei e collezioni pubbliche e private, sarà articolata in due sezioni.

Una sezione sarà dedicata agli “Incontri e confronti” con l’arte in America, con la quale Afro ebbe relazioni continue dal 1950 fino alla morte, e sarà allestita nella Chiesa di San Francesco a Udine, luogo in cui sono ospitate le più importanti esposizioni friulane. Accompagneranno i dipinti di Afro le opere di 14 artisti tra i più rappresentativi dell’espressionismo astratto newyorkese - Brooks, Calder, De Kooning, Sam Francis, Guston, Hofmann, Kline, Marca-Relli Matta, Pollock, Rothko, Smith, Twombly - con i quali Afro ebbe rapporti diretti e, inoltre, alcune pitture di Gorky che lo interessò fortemente.
Contemporaneamente, la sezione di Pordenone, allestita in due sedi, la Galleria di Arte Moderna di Villa Galvani e il Museo Civico, ripercorrerà l’itinerario italiano di Afro dagli inizi degli anni trenta attraverso pittura e scultura di compagni di strada, tra i massimi esponenti dell'arte italiana del Novecento, con opere di Birolli, Burri, Cagli, Capogrossi, Colla, Consagra, Corpora, Dino Basaldella, Dorazio, Franchina, Gentilini, Guttuso, Leoncillo, Mafai, Mirko, Moreni, Morlotti, Novelli, Perilli, Pizzinato, Prampolini, Rotella, Santomaso, Scialoja Scarpitta, Turcato, Vedova, Viani, Ziveri.
La mostra sarà arricchita da foto, filmati d’epoca inediti, disegni e corrispondenza privata, che documenteranno le frequenti collaborazioni artistiche, gli incontri eccellenti e gli stretti rapporti di amicizia, che hanno legato Afro ad alcuni dei protagonisti assoluti sulla scena internazionale della ricerca artistica del Novecento. Il considerevole numero di opere di grande rilievo e la ricchezza dei contenuti didattici, qualificano la mostra come uno spaccato particolare e significativo dell’arte del XX secolo.

Dove: Chiesa di San Francesco a Udine; Museo Civico d’Arte di Palazzo Ricchieri e Galleria di Arte Moderna di Villa Galvani a Pordenone
Durata mostra: 25 novembre 2006 – 19 marzo 2007
Orario mostra: da Martedì a Domenica 10.00 - 19.00 (la biglietteria chiude un'ora prima); giornata di chiusura lunedì
Ingresso: biglietto cumulativo per le tre esposizioni: intero € 9,00 - ridotto € 7,00; biglietto singola mostra: intero € 6,00 - ridotto € 4,00
Info e prenotazioni: prevendita e biglietteria www.vivaticket.it; call center 899666805
Link: www.afrobasaldella.org
Catalogo: edizioni Mazzotta
Image