GUARDATEMI IN FACCIA

Ritratti nella mente 

di Giordano Floreancig

dal 07/12/2014 al 11/01/2015

 

Convento di San Francesco

Piazza della Motta – Pordenone

 

 

“Guardatemi in faccia” è un grido e una richiesta di attenzione, con oltre 300 ritratti a olio su tela che custodiscono un messaggio preciso: la normalità non esiste. Ogni personaggio sgomita per farsi notare, appare e grida. Volti liberi e soli, qui accostati su alte pareti come in un'antica quadreria in modo che il visitatore possa guardare in faccia un altro lato della realtà, quella pazzia che è in tutti noi e che ci rende unici e diversi dagli altri.

Ogni tela è accompagnata da un nome proprio, a definire un'identità in mezzo a una folla di forme e colori: busti e mezzi busti di aspetto quasi sfrontatamente espressionista (perché, secondo l'artista, è soprattutto il volto che ci contraddistingue e parla di noi), ritratti di una cromia assoluta realizzati senza tavolozza e cavalletto, dal tubetto alla tela.

Floreancig non fa mistero della propria predilezione per il mondo della follia intesa come trasgressione dalle regole della ragione. Così la rappresentazione dei folli, nella deformazione dei visi dalle bocche spalancate, e la volontà di esasperare il segno con pennellate violente di un colore carico, lo portano ad andare oltre la semplice riproduzione di un soggetto e a vagare nella realtà interiore di un'umanità sofferente, proponendo una realtà nuova che gli corrisponde. Opere che permettono al suo autore di liberare una forte carica emotiva e tirare fuori l'altra faccia della normalità.

 

 

Complimenti all’artista per le opere di una singolarità affascinante, esposte in un allestimento così curato e di impatto da stupire tutti i visitatori che entrano in mostra, e fino ad ora sono stati veramente tanti!

 

Quando: dal 07/12/2014 al 11/01/2015 

Orario: dal Martedì al Sabato 15.30-19.30 - Domenica e festivi: 11.00-13.00 e 15.30-19.30   Lunedì chiuso 

Dove: Ex Convento di San Francesco - Piazza della Motta, 2 - Pordenone 

Contatto: Comune di Pordenone – tel. 0434-392916                                                                            e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Servizio di custodia in collaborazione con gli Amici della Cultura di Pordenone