Armando Pizzinato. Nel segno dell'uomo

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea "Armando Pizzinato"

Pordenone

 

Visita guidata 

Venerdì 15 febbraio

Ore 17.30

 

 

A più di cent'anni dalla nascita di Armando Pizzinato sembra giunto il momento di offrire una completa visione del suo lavoro artistico che, mettendo l'opera al centro dell'attenzione, saprà unire tutti i periodi dell'artista, superando vecchie polemiche e contrapposizioni, per riportarla all'essenza che fa di lui uno dei protagonisti più importanti ed interessanti dell'intera seconda metà del Novecento italiano.

La mostra che Pordenone, città di appartenenza dell'artista, propone dal 9 febbraio al 9 giugno 2013, punta ad offrire un

approfondimento nuovo su Pizzinato, superando vecchie polemiche e contrapposizioni, consapevoli che, oggi, nulla è rimasto delle accese discussioni di un'epoca ormai lontana e definitivamente tramontata e che, almeno per quanto riguarda Pizzinato, pochi ricordano con precisione le sue parole, e i più invece stancamente ripetono cose dette da altri molti anni prima.

 

L'esposizione curata da Casimiro Di Crescenzo non si sottrae certo dall'obbligo di raccontare l'appassionato dibattito culturale che infiammò l'Italia neorepubblicana, ma intende separarsi dalla visione ultima dell'artista solitario e indipendente, che fu la sua scelta sofferta e meditata negli ultimi anni di vita, e mostrare invece l'aspetto battagliero e vivace di un artista che, s'impegnò a fondo, anche con scritti, per difendere la sua opera.

Ad ospitarla è la nuova Galleria d'Arte Modena e Contemporanea di Pordenone, intitolata nel 2010 proprio al Maestro. Per la città è anche un modo per ringraziare, a posteriori, l'artista che, già in vita, volle legare un nucleo davvero ampio ed importante di sue opere e un ricco fondo di corrispondenze e altro importante materiale al Museo Civico.

 

Gli Amici della Cultura di Pordenone visiteranno la mostra in data 15 febbraio 2013 alle ore 17.30. Per questioni organizzative si chiede gentilmente di segnalare la propria presenza

grazie