ITALO ZANNIER. LA SFIDA DELLA FOTOGRAFIA


Mostra fotografica – Spazi espositivi via Bertossi – Parco2




La mostra presenta circa 400 opere, quasi tutte di autori italiani, che inviavano le loro foto al Maestro Italo Zannier per chiedere giudizi e suggerimenti; il Maestro ha conservato tutte le foto ricevute a vario titolo in uno smisurato archivio, dal quale provengono le foto esposte in mostra a Pordenone. Molte di esse sono state pubblicate in varie raccolte, a testimonianza della capacità della fotografia di fissare la realtà nel suo essere e di moltiplicarla e diffonderla.


All’inaugurazione, il Maestro si è raccontato : la “sua magnifica ossessione” è stata la passione per la fotografia che è alla base dell’arte e della stessa modernità; bisogna però accostarsi alle foto con rispetto in quanto le stesse vanno decodificate, inserite nel giusto contesto, e per questo la didascalia è indispensabile; inoltre è importante cercare di capire perché sono state scattate in quel modo: quasi sempre non sono il frutto della casualità ma di una lunga ricerca per ottenere esattamente quella immagine-messaggio sociale o politica.



La mostra, allestita in sette sale, propone un primo percorso divulgativo didattico sulle tecniche fotografiche e un secondo sul linguaggio della fotografia; una sala è stata dedicata alle opere personali di Italo Zannier, tra cui due suoi quadri.

Nel corridoio sono presenti 12 foto già esposte al Museo Guggenheim, tra cui quella di Giacomelli, unico italiano inserito in quella rassegna.


Margherita Bosco


Italo Zannier - La sfida della fotografia 

Data: dal 26/05/2012 al 26/08/2012 

Luogo: Spazi espositivi via Bertossi, via Bertossi 9, Pordenone 

Orari: Martedì-Sabato 15.30-19.30, Domenica 10.00-13.00 e 15.30-19.30, tutti i Giovedì di luglio fino alle 22.00. Lunedì chiuso


L’associazione Amici della Cultura di Pordenone, per Estate in città 2012, propone dei percorsi assistiti ogni Giovedì di luglio alle ore 18.00 presso la sede espositiva della mostra Parco2 in via Bertossi. Gradita la prenotazione. 

Info e prenotazioni: tel. 349 7908128, e-mail:  HYPERLINK "mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.